• Pagina iniziale
  • Su di noi
  • Domande e risposte
  • Contatto
  • Blog Salute
TrustPilot
Satisfacion Guaranted

Propecia Generico (Finasteride) e calvizie

Il Propecia Generico è un farmaco generico che viene assunto da uomini che soffrono di perdita di capelli o che vogliono prevenire un’ulteriore perdita. Grazie al suo principio attivo Finasteride, il Propecia generico è capace di prevenire un’ulteriore (o prematura) perdita di capelli. Dato che la dose del principio attivo è la stessa del farmaco di marca Propecia generico, esso ha la stessa efficacia del suo più costoso equivalente. Al prendere una pillola del Propecia generico al giorno per tre mesi, ti accorgerai dell’aumento della quantità e della qualità dei capelli. Grazie al Propecia Generico, i capelli non sono sottili ma forti e grossi.

 
Propecia Generico
Propecia Generico per calvizie trattamento

Per saperne di più »

Propecia è veramente efficace?

Non dovresti aspettare dei buoni risultati immediatamente: prendi il Propecia generico per circa 3 mesi e dopo vedrai i primi risultati. Alcuni pazienti si accorgono dell'aumento dei capelli dopo solamente un paio di giorni, altri devono aspettare per mesi prima di vederne la crescita. E’ possibile che si debba aspettare da sei a dodici mesi per avere risultati positivi, perciò non smetti il trattamento prima di un anno. Nel caso il Propecia generico non funzioni dopo un anno, si consiglia contattare un medico per valutare il trattamento. Dopo che il farmaco inizi a presentare segnali efficaci, non smetta di assumerlo: continua a prenderlo ogni giorno per far sì che la crescita dei capelli permanga.

Propecia è un antiandrogeno che contiene l’enzima 5-alfa reduttasi che converte il testosterone in diidrotestosterone. Quest’ultimo provoca un indebolimento dei follicoli piliferi e la conseguente calvizia. Propecia generico impedisce questo processo mantenendo il livello del 5-alfa reduttasi nel corpo.

Consigli sull’assunzione di Propecia generico

Il dosaggio abituale di Propecia e degli altri farmaci per la ricrescita dei capelli come Finasteride è di 1mg al giorno. Noi disponiamo anche di dosaggi di 5 mg nel caso in cui il medico consigli un dosaggio più alto. Assumere le compresse di Propecia per un lungo periodo di tempo e su base regolare. Chi si è trovato bene con Propecia suggerisce di assumere la dose di Propecia la sera per ottenere risultati migliori.

Gli effetti collaterali di Propecia generico

Dato che Propecia usa il Finasteride, lo stesso principio attivo del suo farmaco di marca, ha gli stessi effetti collaterali del Propecia di marca. Questi effetti indesiderati compaiono in un piccolo gruppo di persone e nella maggior parte dei casi si presentano in una forma lieve. Gli effetti collaterali si evidenziano tramite la diminuzione della libido e del volume spermatico. Si manifestano pure delle reazioni allergiche, quale problemi respiratorie, vertigini, prurito e irruzione della pelle. Se i problemi persistono dopo l’assunzione del farmaco Propecia generico, si consiglia consultare un medico curante o il dermatologo per capirne i motivi.

Calvizie: domande e risposte

Sfatiamo alcune convinzioni a riguardo dei capelli

La calvizie è una problematica riguardante l’80% degli uomini ed il 50% delle donne ed è considerata da molti una vera e propria tragedia, in quanto i capelli da sempre sono considerati come arma di seduzione ed elemento fondamentale per l’estetica. Da un sondaggio emerge che il 22% degli uomini considera la calvizie come fattore svantaggioso per fare nuove conoscenze, il 41% sostiene di avere un calo dell’autostima a causa della caduta di capelli ed il 28% dichiara di esser meno notato dal gentil sesso. Insomma i capelli pare abbiano un ruolo determinante nella vita di un uomo!

Vista l’importanza di salvaguardare i propri capelli e di evitare la comparsa della calvizie, sfatiamo alcune convinzioni comuni rispondendo a delle domande che non sempre hanno delle risposte scontate:

  • Lavare i capelli ogni giorno fa male? No. Anzi lavaggi frequenti evitano la sensazione di prurito e riducono il rischio di dermatite seborroica, malattia provocata da un fungo e che favorisce l’insorgere della calvizie.
  • Chi ha capelli grassi ne perde di più? È più soggetto a calvizie ? Si. I capelli grassi sono dovuti agli ormoni androgeni responsabili della calvizie e della maggiore produzione di sebo che determina la caduta di capelli eccessiva.
  • Tagliare i capelli li rinforza? No. Il benessere dei capelli non dipende dalla loro lunghezza ma dall’attività del bulbo pilifero. Tuttavia tagliarli significa esporli a meno traumi, poiché quando si hanno capelli lunghi è più facile che si creino nodi o doppie punte che li spezzano o li indeboliscono.
  • La forfora favorisce la calvizie? Si. In quanto la forfora è causata dalla desquamazione del cuoio capelluto ed è molto spesso il sintomo della dermatite seborroica, la quale favorisce la caduta di capelli e la conseguente calvizie.
  • Il cappello agevola la caduta di capelli? No. Soprattutto l’estate è importante indossarlo in quanto protegge i capelli dall’azione aggressiva dei raggi solari. Il sole infatti li rende aridi e soggetti alla caduta.
  • Il cloro delle piscine fa male ai capelli? Si. Il cloro è un agente aggressivo e come tale danneggia il fusto dei capelli e accentua le doppie punte.
  • In autunno cadono più capelli? Si. La causa di una maggiore caduta di capelli risiede nel fatto che in autunno si hanno meno ore di luce e questo provoca una sorta di mutamento come avviene al pelo degli animali. Tuttavia questo non è un segnale di pericolo o indice dell’insorgere della calvizie.
  • Il gel è un pericolo per i capelli? No. Il gel, così come balsamo e shampoo, non penetrano nel follicolo pilifero e rimangono solo in superficie senza danneggiare i capelli ne portare alla calvizie.
  • Impacchi e balsamo fanno bene ai capelli? Si. Prodotti specifici e di qualità proteggono i capelli da agenti atmosferici aggressivi ma non prevengono la calvizie.
Iscriviti alla Newsletter